| Home | La Scuola | L'offerta formativa | La ricerca | Attività | Bacheca | Rassegna stampa | Contatti |

| Scavi | Pubblicazioni | Documentari |

Eloro

Nei mesi di Settembre e Ottobre 2009, in accordo con la Soprintendenza di Siracusa, la Scuola ha condotto una campagna di indagine archeologica e di documentazione ad Eloro, la piccola città fondata probabilmente da Siracusa alla fine dell’VIII secolo a.C. sulla costa ionica, presso la foce del Tellaro (l’antico Heloros), circa 8 km a Sud-Est di Noto.

L’intervento, concentrato in un’area già indagata dalla Soprintendenza negli anni Settanta, al centro dell’abitato, immediatamente a Nord della cosiddetta agorà, ha consentito di rimettere in luce un breve tratto della grande strada che collegava le due porte della città, probabilmente identificabile con l’antica via Elorina ricordata da Tucidide, individuandone più fasi costruttive. I lavori, preliminari all’avvio di una più sistematica attività di ricerca, hanno costituito l’occasione per svolgere esercitazioni guidate sul campo nell’ambito del rilievo archeologico e della documentazione dei reperti.